Ciao Rossana

La notizia della scomparsa della Dott.sa Tortora, così la chiamavamo appena conosciuta, mi riporta alla mente tante ‘storie’. Quella della Biblioteca in Via Forni per esempio. Era organizzata in un paio di negozi e posizionata proprio in quella parte di Ostia di cui tanto si parla in questi giorni: ma lei, Rossana Tortora, la gestiva circa 20 anni fa quando veramente ad ‘Ostia Nuova’ era complicato, per così dire, vivere! Poi l’abbiamo rincontrata all’Ufficio Scuola del Municipio, dove per un periodo abbiamo collaborato a progetti, eventi e tanto altro.

Sempre disponibile, educata e sorridente, soprattutto sorridente, Rossana la trovavi sempre sommersa di carte. Poi la pensione e le nostre strade si sono divise. Ora che se n’è andata mi tornano alla mente quegli anni in cui il Municipio era ricco di iniziative e di voglia di fare.

Di problemi ce n’erano anche allora, e tanti, ma almeno si potevano affrontare con un sorriso!  Così come lei ha affrontato gli ultimi anni, combattendo con tenacia un male che l’ha portata via ai suoi cari: il marito e i due figli. Per chi volesse darle l’ultimo saluto l’appuntamento è per Lunedì 8 gennaio alle ore 15 presso la Parrocchia di Regina Pacis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Adesso in scena

Il Teatro risponde